martedì 22 agosto 2017

Filippine
Morire per il Vangelo a Mindanao
laityfamilylife.va
Domingo Edo, giovane laico cattolico filippino, è stato ucciso il 20 agosto mentre si recava in un remoto villaggio vicino alla città mineraria di Tampakan, nell’isola di Mindanao, per compiere l’opera di evangelizzazione che gli era stata affidata dalla diocesi. Ramil Piang, un chierichetto di 18 anni che lo accompagnava, è rimasto ferito durante l’attacco, compiuto da uomini armati non identificati, ma si è salvato. (...) 
Venezuela
Maduro pide ayuda a papa Francisco ‘para impedir que Trump invada Venezuela’
EFE - El Nuevo Herald
El presidente venezolano, Nicolás Maduro, afirmó este martes que respeta “la ética” y “el espíritu” del papa Francisco, con quien dijo tener buenas relaciones, y le pidió ayuda “para impedir que el presidente estadounidense, Donald Trump, invada” a su país. “Que el papa nos ayude a impedir que Trump lance sus tropas e invada Venezuela. Le pido al papa ayuda contra la amenaza militar de los Estados Unidos. (...)
Russia
Parolin domani da Putin. Ci vanno pure Netanyahu e Sargsyan
askanews
Il Venezuela potrebbe diventare un tema interessante per il terzo giorno della visita di Stato del cardinale Pietro Parolin in Russia. Ma non c’è solo quello. Domani il segretario di stato del Vaticano sarà a Sochi, ospite del leader del Cremlino, Vladimir Putin, nella residenza estiva del presidente russo di Bacharov Ruchei. In queste ore il Cremlino ha confermato ufficialmente l’incontro. Ma non solo quello. Putin il 23 si incontra pure con il presidente della Repubblica di Armenia Serzh Sargsyan e con il primo ministro dello Stato di Israele Benjamin Netanyahu. (...)
Russia
Nel futuro di Russia e Vaticano, si spera in un viaggio di papa Francesco a Mosca
AsiaNews
(Vladimir Rozanskij) Stamane si è tenuto l’incontro molto cordiale fra Serghei Lavrov e il card. Parolin. Grande convergenza su molti temi internazionali: terrorismo, Siria, cristiani perseguitati. Qualche “differenza” sulla questione ucraina. Dall’incontro all’Avana, si attende un nuovo incontro fra Francesco e il patriarca di Mosca Kirill. (...)
Stati Uniti Crux
(Christopher White) The U.S. bishops are protesting the decision of the Trump administration to end a program open to migrants from El Salvador, Guatemala, and Honduras in an effort to control the flood of unaccompanied children into the United States trying to escape violence in their home countries. In 2014 alone, more than 60,000 unaccompanied children made their way into the country causing a massive backlog in the courts. (...)
Spagna
Dopo l’attentato di Barcellona. La forza del passeggiare
L'Osservatore Romano
(Manuel Nin) Da piccoli, quando dal mio paese natale si andava in famiglia a Barcellona per sbrigare delle faccende familiari — mediche, scolastiche, commerciali — quasi sempre si viaggiava in treno, e quella visita alla capitale prevedeva sempre, prima di riprendere il treno, una mezz’oretta di passeggiata a Les Rambles, dove potevamo vedere tante bancarelle con animali più o meno esotici, piante, soprattutto cactus di una bellezza unica. La vittoria era sempre di riuscire a strappare alla generosità dei genitori, o dei nonni, l’acquisto di qualche animaletto, un uccellino o un pesciolino, oppure un cactus, il più spinoso possibile, da portare a casa. Mai avremo immaginato che quel luogo di svago, di tranquillità, di vita familiare potesse diventare un giorno luogo di terrore e di morte.
The Washington Post - Ap
(Nicole Winfield) Bishops in Ireland have created detailed guidelines to address an issue the Roman Catholic Church has tried to keep under wraps for centuries: the plight of children born to Catholic priests and the women who bear them. The policy, approved in May and made public recently, states that the wellbeing of the child is paramount. It says the mother must be respected and involved in decision-making, and that the priest “should face up to his responsibilities — personal, legal, moral and financial.” The guidelines are believed to represent the first comprehensive public policy by a national bishops’ conference on the issue, which has long been shrouded in secrecy given the perceived scandal of priests having sex. While eastern rite Catholic priests can be married before ordination, Roman Catholic priests take a vow of celibacy. (...)
Zenit
(Enrique Soros) Son 243 proyectos pastorales y sociales. Mons. Elizondo: la colecta para A.L. aumenta cada año. La subcomisión Iglesia en Latinoamérica de la Conferencia de Obispos Católicos de Estados Unidos acaba de otorgar seis millones de dólares para diversos programas pastorales y de desarrollo en Latinoamérica y el Caribe. Un apoyo de casi cuatro millones de dólares va dirigido a 243 proyectos en 22 países de la región, mientras (...)
ytali
(Riccardo Cristiano) Il cardinale Brandmüller arriva a chiedere che Francesco confermi la sua fede pronunciando pubblicamente il Credo, come avrebbe previsto una vecchia e desueta usanza che lui dice rimasta in vigore fino al Medio Evo. Che cosa c'è dietro? Dunque può accadere anche questo. Con un articolo apparso in questi giorni in Germania, il cardinale Walter Brandmüller arriva a chiedere che papa Francesco confermi la sua fede pronunciando (...)
Global Times
(Zhang Yu) If you want to take a look at a snapshot of what young Chinese people think about religion, just browse through the comments they made on the recent US International Religious Freedom Report. What you find might be startling. The US International Religious Freedom report for 2016, released by the US State Department on August 15, criticized China's religious environment, saying that the Chinese government continues to "exercise control over religion and restrict the activities and personal freedom of religious adherents" when they were perceived to threaten State or Communist Party of China interests. (...)
(Damiano Serpi - ©copyright) Qualche tempo fa Papa Francesco, durante una sua omelia, ci ha ricordato che questa nostra società dimentica troppo spesso le cose che accadono, i volti di chi soffre, il dolore di chi è vittima. Ci lasciamo scivolare le cose accadute per il solo inseguire i fatti che si evolvono e che vanno raccontati in fretta e furia solo per il tempo che intercorre tra un evento e l’altro. Niente di più vero e niente di più vicino a noi. Proprio ieri sera abbiamo assistito a questo cliché ormai abitudinario a cui non facciamo neanche più caso da quanto siamo tutti ormai assuefatti al sistema.
Russia
Hilarion: Francesco a Kirill manda ricordo “raffigurante una vite”
askanews
Papa Francesco ha mandato per il Patriarca Kirill attraverso il Segretario di Stato del Vaticano cardinale Pietro Parolin un ricordo “raffigurante una vite”, e il Primate della Chiesa russa, a sua volta, ha ricambiato con un’icona della Beata Vergine Maria e la traduzione in italiano del suo libro sulla libertà e la responsabilità. Lo ha detto in un briefing il metropolita Hilarion, (...)
Uganda
Catholic Archbishop Dr. Odama blasts advocates of female priests
Black Star News
“The Catholic church gets priests from men. There should be no more debate over the subject of female aspiring to be priests also. Jesus Christ was a man. If Christ wanted female priests, he would have ordained his mother, Mary, first, but he did not do that.” “I am becoming increasingly convinced that the inequality of women becoming priests is becoming a major issue and a major challenge facing the Catholic Church.” (...)
Russia
Patriarca ruso Cirilo destaca una nueva etapa en relaciones con el Vaticano
EFE - El Universal
El patriarca de la Iglesia ortodoxa rusa, Cirilo, destacó este lunes que las relaciones con el Vaticano han entrado en una nueva etapa, al reunirse con el secretario de Estado de la Santa Sede, el cardenal Pietro Parolin. "Realmente ha comenzado una nueva etapa en el desarrollo de nuestras relaciones, marcada por importantes acontecimientos", dijo el cabeza de la Iglesia ortodoxa rusa, citado por medios locales, señaló Efe. (...) 
La Croix
(Nicolas Senèze) Le Vatican a rendu public, hier, le message du pape François pour la Journée mondiale du migrant et du réfugié de janvier prochain. Malgré les peurs liées au terrorisme, François continue de plaider pour un accueil large des migrants et des réfugiés, soulignant que leur « sécurité personnelle » passe « avant la sécurité nationale ». Dans son message, publié hier, pour la Journée mondiale du migrant et du réfugié, qui sera célébrée le 14 janvier 2018 dans l’Église catholique, le pape François appelle une nouvelle fois à un accueil large et généreux des migrants mais aussi à leur protection, leur promotion et leur intégration. (...)
Venezuela
(a cura Redazione "Il sismografo")
Occorrerà attendere fino a domani la conclusione della visita del cardinale Pietro Parolin a Mosca, dopo l'incontro finale, il più importante, a Sochi, con il Presidente Vladimir Putin, per avere le idee chiare sulla questione venezuelana nei colloqui del porporato. Secondo alcune versioni, e ciò in un qualche modo sembra coincidere abbastanza con la scaletta del viaggio del Segretario di stato, la Sede Apostolica avrebbe incoraggiato la Federazione Russa affinché accresca un suo coinvolgimento nelle iniziative che cercano di favorire o facilitare  un negoziato, per arrivare a soluzioni consensuali "pacifiche e democratiche".
Irlanda
Incontro mondiale delle Famiglie, l’Irlanda lancia il conto alla rovescia
Vatican Insider
(Francesca Lozito) Presentato ufficialmente il programma delle iniziative che culmineranno con la visita del Papa. Il segretario generale padre Bartlett: «Speriamo che Francesco possa visitare per la prima volta nella storia il Nord Irlanda». 29 settembre 1979, Papa Giovanni Paolo II celebra la messa al Santuario di Knock in Irlanda. Il giorno dopo più di un milione di persone lo seguiranno sulla strada per Dublino. A Phoenix Park, dove il Pontefice celebrò la messa finale del suo viaggio, c’erano davvero tutti gli Irlandesi: (...)
Bosnia Erzegovina
Medjugorie/ La Chiesa riconosce ufficialmente le prime 7 apparizioni della Madonna? Ecco la novità
il Sussidiario
(Fabio Belli) Per le apparizioni mariane di Medjugorie, potrebbe essere all’orizzonte l’attesa svolta da parte della Chiesa. Lo riporta il quotidiano “La Verità”, che spiega come le prime sette apparizioni della Madonna potrebbero essere riconosciute ufficialmente. Questo secondo la testimonianza del Vescovo Henryk Hoser, che è stato inviato in Bosnia dalla Polonia, come viene riportato, (...) 
India
India’s Supreme Court Strikes Down ‘Instant Divorce’ for Muslims
The New York Times
(Jeffrey Gettleman and Suhasini Raj) India’s highest court struck down a legal provision on Tuesday that allowed Muslim men to instantly divorce their wives, taking a stand against a practice increasingly deemed unacceptable in the Muslim world. In India, Muslim men have been able to end their marriages by saying the word “talaq” — Arabic for divorce — three times. (...)
Gerusalemme
Terra Santa: mons. Pizzaballa, “il muro israeliano è una vergogna”
SIR
“Il muro israeliano è una vergogna, e resta tale. È una ferita nella storia, nella geografia, nella vita delle persone, un simbolo dolorosissimo della situazione incomunicabilità tra israeliani e palestinesi, della paura, della mancanza di prospettive e di visione delle due parti”. Lo ha detto l’amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme, mons. Pierbattista Pizzaballa, in una conferenza stampa tenutasi questa mattina al Meeting di Rimini. (...)
Russia
Ansa
"L'incontro fra Papa Francesco e il patriarca Kirill è stato importante ma anche il viaggio delle reliquie di San Nicola in Russia: hanno innescato una dinamica positiva che si vede, c'è la volontà da parte di tutti di continuare nel cammino e di porre altri segni e gesti che possano consolidare questo cammino". Così il Segretario di Stato vaticano, il card. Pietro Parolin, a proposito di un altro possibile incontro fra il pontefice e il patriarca. "Di questioni concrete non abbiamo parlato, né sulla visita del Papa né altre cose specifiche", ha sottolineato. "Si vedrà più avanti, lo Spirito del Signore suggerirà quali saranno passi migliori".
Efe - wradio
El patriarca de la Iglesia Ortodoxa Rusa, Cirilo, destacó hoy que las relaciones con el Vaticano han entrado en una nueva etapa, al reunirse con el secretario de Estado de la Santa Sede, el cardenal Pietro Parolin. "Realmente ha comenzado una nueva etapa en el desarrollo de nuestras relaciones, marcada por importantes acontecimientos", dijo el cabeza de la Iglesia Ortodoxa, citado por medios locales. (...)
Venezuela
Cardenal Urosa expresa preocupación por caso Baduel y por la masacre en Puerto Ayacucho.
Aleteia
Declaraciones del Cardenal Urosa
La “desaparición forzosa” del General Baduel

Masacres, desapariciones forzosas y tratos crueles hacia los presos comunes y políticos, preocupan al arzobispo de Caracas
El cardenal Jorge Urosa Savino levantó su voz en defensa de los presos comunes y políticos de Venezuela, enfatizando el caso del general retirado Raúl Isaías Baduel, desparecido desde el pasado 8 de agosto y exigiendo investigar la masacre en un recinto penal de Puerto Ayacucho.
Radio Vaticana
"E' questa un'occasione propizia per verificare, rivedere e consolidare le nostre relazioni bilaterali": così il cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin avviando questa mattina a Mosca il colloquio con il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov. La visita come un'opportunità unica per consolidare i rapporti.  Il porporato ha espresso il suo ringraziamento alle autorità per l'opportunità di una visita che è considerata "unica" da entrambi gli interlocutori (...)
Radio Vaticana
(Eugenio Murrali) “Il Vangelo della Famiglia: gioia per il mondo”, questo il tema del IX incontro Mondiale delle Famiglie. Oggi, nel santuario di Knock, in Irlanda, si presenta l’itinerario di preparazione all’evento. La manifestazione internazionale, che fu voluta da Giovanni Paolo II e ha cadenza triennale, si svolgerà infatti a Dublino dal 21 al 26 agosto del prossimo anno. A illustrare appuntamenti e contenuti, l’arcivescovo Diarmuid Martin (...)
Radio Vaticana
Aid agencies have been reacting to Pope Francis’s message for the 104th World Day of Migrants and Refugees which was released on Monday. The message entitled , “welcoming, protecting, promoting and integrating migrants and refugees” calls for a shared response to the challenges of contemporary migration and  urges political. (...)
Sole 24 Ore
Occorre «rispondere alle numerose sfide poste dalle migrazioni contemporanee con generosità, alacrità, saggezza e lungimiranza, ciascuno secondo le proprie possibilità». E' l'appello di Papa Francesco contenuto nel Messaggio per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato (2018). Il pontefice sottolinea che «ogni forestiero che bussa alla nostra porta è un'occasione di incontro con Gesù Cristo, il quale si identifica con lo straniero accolto (...)
Tv2000
Mons. Lagnese al Tg2000 ricorda una delle vittime: “Lina è morta mentre stava andando a preparare un incontro di preghiera”. Roma, 22 agosto 2017. “Spero che il governo si renda conto di quanto sia importante attivare subito la ricostruzione perché Ischia vive di turismo. Non possiamo pensare a tempi biblici per la ricostruzione di questi luoghi”. E’ l’appello lanciato dal vescovo di Ischia, mons. Pietro Lagnese, ai microfoni del Tg2000, il telegiornale di Tv2000.
Italia
San Pio X ricordato a Riese dal prefetto della Congregazione per il clero. Il Papa del catechismo
L'Osservatore Romano
-Con un regalo di Francesco (Davide Nordio)
(Beniamino Stella) Quando veneriamo i santi e ci affidiamo alla loro intercessione, viviamo l’esperienza della vicinanza del Signore, che si prende cura di noi attraverso l’aiuto di alcuni suoi figli. Sottolineo la parola vicinanza perché — dobbiamo confessarlo — spesso pensiamo alla santità come qualcosa di astratto, una perfezione lontana e troppo distante dalle fragilità della nostra carne umana. Così, finiamo per vedere i santi come figure impeccabili che, tuttavia, non hanno molto a che fare con la nostra umanità impastata di lavoro e sudore quotidiano. La santità diventa una meta irraggiungibile e, per giustificarci un po’, spesso diciamo «Io non sono un santo!».
L'Osservatore Romano
Sono stati celebrati dal sostituto della Segreteria di Stato i funerali del nunzio apostolico Mario Roberto Cassari, morto lo scorso 19 agosto. Al rito, svoltosi nel pomeriggio del 21 a Ghilarza, paese natale del presule scomparso, hanno partecipato quasi tutti i vescovi della Sardegna e un gran numero di sacerdoti e di religiose. Presenti anche autorità civili e militari e moltissimi fedeli che hanno gremito la chiesa parrocchiale. Di seguito pubblichiamo l’omelia del sostituto.
(Angelo Becciu) «Questa è la volontà di colui che mi ha mandato: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato» (Gv 6, 37).
Nigeria
“Stop alla propaganda violenta che rischia di affondare il Paese”: appello dei Vescovi all’unità nazionale
Fides
“Basta battere il tamburo di guerra”. È il titolo della dichiarazione firmata da Sua Ecc. Mons. Ignatius Ayau Kaigama, Arcivescovo di Jos, e da Sua Ecc. Mons. William Amove Avenya, Vescovo di Gboko, rispettivamente Presidente e Segretario della Conferenza Episcopale della Nigeria, (...)
L'Osservatore Romano
La visita in Russia è «un’occasione propizia per verificare e consolidare le nostre relazioni bilaterali che sono di alto livello». Lo ha dichiarato il cardinale Parolin prima dell’incontro con il ministro Lavrov il quale, da parte sua, ha detto che la Russia e la Santa Sede hanno «vicinanza di vedute sulle crisi globali, i temi della pace, della giustizia sociale e i valori della famiglia», e ha espresso grande soddisfazione per il fatto che i rapporti con il Vaticano siano «in crescita, anche al massimo livello», sottolineando che quella di Parolin è «la prima visita di un segretario di Stato in Russia in questo secolo».
L'Osservatore Romano
Si aggrava la crisi umanitaria in Venezuela, con l’aumento della povertà, la mancanza di cibo e medicine e allarmanti tassi di malnutrizione infantile. Secondo i dati forniti da Caritas Venezuela, il 54 per cento dei bambini presenta deficit nutrizionali, tra i piccoli al di sotto dei 5 anni la denutrizione acuta è pari al 3 per cento mentre quella moderata è all’8. I casi di diabete sono aumentati del 95 per cento, quelli di ipertensione del 92. È invece triplicato l’indice di mortalità subito dopo la nascita e 114.000 persone affette da Hiv o Aids non hanno accesso ai farmaci necessari. Nelle farmacie è disponibile solo il 38 per cento delle medicine di base.
Agência Ecclesia
O presidente da República Portuguesa destacou o papel da Igreja Católica, no que diz respeito à busca de soluções para a resolução do flagelo dos incêndios no país. Numa mensagem enviada ao bispo de Viana do Castelo, na sequência do apelo feito por D. Anacleto Oliveira a fazer do combate ao problema dos fogos uma “causa nacional”, Marcelo Rebelo de Sousa classificou a atuação da Igreja Católica como “uma grande ajuda” para o sucesso nesta autêntica (...)
Russia
Parolin: Francesco mi ha detto "Porta saluti a fratello Kirill"
adnkronos - Yahoo
"Porta i miei saluti al mio fratello patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill". Così avrebbe detto il Santo Padre, papa Francesco, secondo quanto affermato dal cardinale Pietro Parolin nell'incontro con il capo della Chiesa ortodossa russa, a Mosca. "Grazie", ha risposto Kirill in italiano.Il porporato ha sottolineato: "Per me è un grande onore essere ricevuto da lei. Non è il primo incontro. Ci siamo già visti di sfuggita all'Avana. Non immaginavo che così presto ci saremmo rivisti", ha affermato, aggiungendo che comunque "le vie del Signore sono misteriose", per poi concludere: "Le porto i saluti del Santo Padre".Il segretario di Stato del Vaticano si è appellato al capo della Chiesa russa ortodossa chiamandolo: "Santità".
Tiscali
(Carlo di Cicco) La risposta alla sfida del fenomeno migratorio, secondo Francesco si può articolare attorno a quattro verbi fondati sui principi della dottrina sociale della Chiesa: accogliere, proteggere, promuovere e integrare. E’ nello spiegare questi verbi che il Papa avanza dei punti in pieno scontro con le risposte che la politica va formulando sempre più apertamente in Europa. Tra i primi a esserne critici Salvini, ma questo non è una novità; anche tra i moderati del centro destra come Tajani, presidente del Parlamento europeo che immagina restrizioni per le moschee, se cattolici appare necessario esaminare se sia conveniente affrontare la questione immigrati dal punto di vista di convenienza elettorale o se dal punto di vista dell’umanesimo e della fede che parte dal principio che tutti siamo persone e figli di Dio e pertanto non esiste  (...)
Crux
(Father Matthew Schneider) Famous convert G.K. Chesterton once said the genius of the Church is that it doesn’t compromise, but embraces the extremes. His words should be remembered when we talk about converts to Catholicism, and the gifts they bring; which are often different than the gifts of cradle Catholics. One aspect of genius in Catholicism is its universality. Often, we think about this when we consider how the Catholic Church has lasted 2000 years or how it has expanded to almost every corner of the globe. But there is another aspect that can easily be lost: It accepts and brings in many types of people. (...)
Russia
Allocution et réponse à la presse du Ministre russe des Affaires étrangères Sergueï Lavrov lors d'une conférence de presse conjointe à l'issue de son entretien avec le Secrétaire d’État du Vatican Pietro Parolin, Moscou, 22 août 2017
mid.ru
Mesdames et messieurs, Nous venons d'avoir une très bonne discussion de confiance sur les relations bilatérales entre Moscou et le Vatican, ainsi que sur les problèmes les plus graves dans différentes régions du monde, notamment au Moyen-Orient et en Afrique du Nord. Au sujet des affaires bilatérales, il faut rappeler que les premiers contacts entre notre pays et le Vatican datent du XVe siècle, du moins selon les témoignages des historiens. (...) 
Italia
Terremoto a Ischia, il Cardinale Sepe: Dolore e vicinanza alla popolazione
ildenaro.it
“Sento di esprimere, quale vescovo e presidente della Conferenza Episcopale Campana, tutto il dolore e la totale vicinanza dei confratelli Vescovi e delle comunità diocesane di tutta la Campania alla diocesi consorella, ai cittadini e ai villeggianti dell’Isola d’Ischia”. Lo dichiara il Cardinale Crescenzio Sepe, il quale, (...)
il manifesto
(Luca Kocci) Ricoperto di insulti razzisti ma anche circondato da messaggi di solidarietà e di sostegno a causa di un post su Facebook e di qualche fotografia che mostra alcuni giovani richiedenti asilo ospitati in parrocchia durante una giornata di relax in piscina. È quello che è capitato a don Massimo Biancalani, parroco a Vicofaro, periferia di Pistoia, docente di religione in un liceo della città, prete “di frontiera” da anni impegnato con i migranti e nel sociale. (...)
Russia
Dichiarazione tenuta dal Cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, alla Conferenza Stampa Mosca, 22 agosto 2017
Sala stampa della Santa Sede
Signor Ministro, 
Signore e Signori, 
Abbiamo appena terminato la prima, intensa, parte dei nostri colloqui con il Signor Ministro Sergiey Lavrov, attraverso la cui persona esprimo il mio ringraziamento alle Autorità russe per l’invito e per la cordiale accoglienza nel Paese.
Sono venuto a Mosca per farmi interprete presso i miei interlocutori – oggi il Ministro Lavrov e domani il Presidente della Federazione russa, Vladimir Putin –, della sollecitudine di Papa Francesco sia per la situazione bilaterale tra la Santa Sede e la Federazione Russa che per le questioni e le preoccupazioni nell’ambito internazionale.
Sputnik
(Maxim Blinov)  Rusia califica de relevante la iniciativa del Vaticano para reconciliar a las partes enfrentadas en Venezuela, declaró el ministro de Exteriores ruso, Serguéi Lavrov, al término de las negociaciones con el secretario de Estado del Vaticano, Pietro Parolin. "Desde el inicio de la crisis venezolana apoyamos la iniciativa de la Santa Sede para reconciliar a las partes enfrentadas en Venezuela, estamos convencidos de que este enfoque sigue siendo relevante en la situación actual", dijo Lavrov en una rueda de prensa. Asimismo llamó a los agentes externos a que (...)
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) Il Segretario di Stato a colloquio con il ministro degli Esteri. Preoccupazione per i cristiani in Africa e Medio Oriente e per le crisi in Ucraina e Venezuela. «Va sviluppato il dialogo tra Chiesa cattolica e ortodossa». Firmato accordo sui passaporti diplomatici. La «vicinanza di vedute» tra Russia e Vaticano sui temi di lotta al terrorismo, pace, giustizia e famiglia è ormai una certezza. Ora bisogna lavorare sui rapporti tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa e moltiplicare gli sforzi di cooperazione per le emergenze globali, a cominciare dai drammi vissuti dai cristiani in Africa e Medio Oriente e dalle crisi in Ucraina e Venezuela. Premesse e promesse sono state poste sul grande tavolo rettangolare in legno, intorno al quale, seduti uno di fronte all’altro, circondati da telecamere e rappresentanti delle rispettive delegazioni, hanno dialogato questa mattina il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov e il cardinale Pietro Parolin, al suo secondo giorno di viaggio a Mosca. Un dialogo sereno e ricco di spunti, durato oltre un’ora e mezza, come hanno voluto sottolineare il numero due del presidente Putin e il numero due di Papa Francesco nella successiva conferenza stampa. Illustrando i contenuti del colloquio (...)
foreignpolicy.com
(Judd Birdsall) If confirmed by the Senate to serve as the next U.S. ambassador-at-large for international religious freedom, Kansas Governor Sam Brownback will face a daunting trifecta of challenges: Recent data from Pew Research Center reveals that religious persecution is on the rise, America’s image is in decline, and global majorities view President Donald Trump as “arrogant,” “dangerous,” and “intolerant.” When it comes to religious tolerance, a skeptical world doesn’t believe America practices what it preaches. (...)
Reuters
Vatican Secretary of State Cardinal Pietro Parolin said on Tuesday that there was "positive momentum" behind the idea of Pope Francis visiting Russia, but suggested there was more work to be done if it were to happen. Parolin, speaking at a joint news conference in Moscow alongside Russian Foreign Minister Sergei Lavrov, did not give any date for such a possible visit. The Eastern and Western branches of Christianity split apart in 1054. The pope, leader of the world's 1.2 billion Catholics, is seeking to improve ties, and last year in Cuba held what was the first ever meeting between a Roman Catholic pope and a Russian Orthodox patriarch. (...)
Agência Ecclesia
O secretário-geral da Organização das Nações Unidas, António Guterres, enviou uma mensagem aos 40 mil participantes da conferência da Organização Mundial do Movimento Escutista, que decorreu em Baku, no Azerbeijão. Na sua intervenção, publicada em vídeo, António Guterres destaca aquilo que a ONU e o movimento escutista “têm em comum”, como “o mesmo espírito humanista” e o empenho no desenvolvimento. “Os escuteiros contribuem para a nossa comunidade, protegem o nosso ambiente e ajudam as pessoas em necessidade. E o escutismo ensina a compaixão e torna a sociedade melhor para todos”, salienta aquele responsável. (...)
El Nacional
El cardenal Pietro Parolin, secretario de Estado del Vaticano, opinó este martes que Rusia podría contribuir al diálogo en Venezuela en vista de sus "estrechas relaciones" con el gobierno de Caracas. "Creo que Rusia puede ayudar en ese momento difícil, porque tiene unas estrechas relaciones con Venezuela, y por ello puede contribuir al diálogo", dijo Parolin en una rueda de prensa al término de una reunión con el ministro ruso de Asuntos Exteriores, Serguéi Lavrov.
Recalcó que "el diálogo es la única vía que ve la santa sede para resolver la crisis" en Venezuela. El canciller ruso añadió que muchos "actores externos" pueden ayudar al establecimiento del diálogo entre las partes enfrentadas en el país latinoamericano. (...)
Le Monde
(Cécile Chambraud) Le souverain pontife a publié un texte dans lequel il défend le regroupement familial, la libre circulation, le droit du sol et le respect des cultures d’origine. Le pape François est sorti de son – relatif – repos estival pour publier, lundi 21 août, un texte très engagé et politique en faveur des migrants et des réfugiés. Il y énumère notamment une série de droits qui devraient, à ses yeux, leur être mieux garantis par les Etats sur le territoire desquels ils se trouvent. (...)
America Magazine
(Colleen Dulle) In his statement for next year’s World Day of Migrants and Refugees, Pope Francis has offered a series of concrete proposals for world leaders to consider when drafting two forthcoming United Nations’ agreements. The pope’s message marks a break from past years, in which his remarks for the commemorative holiday, established by Pope Pius X in 1914 and celebrated each January, have focused on asking world leaders to come together to solve the migration crisis. Before his retirement, Pope Benedict XVI also used the World Day of Migrants and Refugees to call for such a global dialogue. (...)
Francisco contra las "expulsiones arbitrarias" de migrantes y refugiados (José M. Vidal, Religión digital)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Quando siamo un po’ tristi, quando sembra che tutto vada storto, pensiamo: “Dio mi ama; Dio non mi abbandona”."(22 agosto 2017)
Twitter
Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Agência Ecclesia
O Papa enviou uma mensagem aos participantes do Sínodo Anual das Igrejas Metodista e Valdense, que está a decorrer até sexta-feira na localidade italiana de Torre Pellice, para apelar a um “caminho rumo à plena comunhão”. Na sua missiva, publicada pelo serviço informativo da Santa Sé, Francisco destaca a importância das religiões hoje caminharem juntas “especialmente num mundo marcado pela violência e pelo medo, pela fragmentação e indiferença”. É essencial que numa sociedade “onde o egoísmo (...)
Francais.rt.com
Dans un texte abordant la politique migratoire, le souverain pontife a préconisé l'accueil de tous les migrants fuyant des conflits à travers le monde et appelé la communauté internationale à simplifier l'octroi de visas humanitaires. A l'occasion de la prochaine Journée mondiale du migrant et du réfugié, qui se tiendra le 14 janvier 2018 dans l'Eglise catholique, le pape François s'est exprimé sur l'accueil et le traitement des migrants (...)
Australia
Coptic Orthodox Pope Tawadros II to visit Australia at end of August
Sight
Pope Tawadros II, the Patriarch of the Coptic Orthodox Church, will visit Australia at the end of the month. The 10 day visit, which begins on 30th August, will include meetings with the Prime Minister Malcolm Turnbull and New South Wales Premier Gladys Berejiklian as well as see him visit churches and schools in both Melbourne and Sydney. (...)
Russia
Allocution d'ouverture du Ministre russe des Affaires étrangères Sergueï Lavrov lors des pourparlers avec le Secrétaire d’État du Vatican Pietro Parolin, Moscou, 22 août 2017
Ministero degli Esteri Russo 
[Text: Français, Español, English]
Votre Éminence,
Chers invités,
Nous nous réjouissons de cette rencontre dans le cadre de votre visite en Fédération de Russie. C'est une bonne opportunité de poursuivre le dialogue que nous avons commencé avec vous, Votre Éminence, en décembre 2016 au Vatican.
Il s'agit de la première visite du Secrétaire d’État du Vatican dans notre pays depuis le début du siècle. Comme vous venez de me le dire, il s'agit également de votre premier voyage en Russie. J'espère que vous pourrez voir comment nous vivons et ce que représente notre capitale, ainsi que d'autres villes, notamment Sotchi.
Estonia
Estonian EU Presidency, COMECE met with Prime Minister Jüri Ratas
COMECE
A delegation from COMECE met in Tallinn on August 18 with the Estonian Prime Minister, Jüri Ratas, and the Minister of Internal Affairs, Andres Anvelt, in order to discuss common concerns as well as the most urgent priorities of the Estonian presidency of the Council of the European Union. (...)